NEWS
Lunedì, 06 Aprile 2020 06:04

[INTERVISTA] PALLAVOLO CABIATE: "RACCOLTA FONDI PER I NOSTRI FRATELLI BERGAMSCHI"

MAPELLO - In piena situazione di emergenza Covid-19 è stata tanta la solidarietà che tutta la città di Bergamo ha ricevuto. Tantissimi gli abbracci virtuali e tantissime anche le iniziative di raccolta fondi. Anche la pallavolo Nazionale si è mossa e con molto piacere siamo venuti a conoscenza di una bellissima iniziativa anche all'interno del nostro Girone della Serie B2. A portare avanti la raccolta fondi è stata la Pallavolo Cabiate che attraverso un video sui social ha deciso di donare alcune maglie della squadra in cambio di donazioni all'ospedale Papa Giovanni XXIII.

 

Oltre ad aver diffuso il video abbiamo intervistato Matteo Casartelli, portavoce della società per questa iniziativa - "Innanzitutto ci tengo a dire che, in questa situazione di estrema difficoltà, mi sembra il minimo provare ad aiutare chi potrebbe trovarsi in condizioni di precarietà peggiori delle nostre. Il consiglio direttivo ha deciso di attivarsi con un'iniziativa a scopo benefico per far fruttare al meglio questo 'tempo morto' in cui non è possibile allenarsi, coinvolgendo anche le ragazze della prima squadra. Avendo giocato praticamente metà delle partite nella provincia di Bergamo e sapendo che in quelle zone c'è il maggiore focolaio lombardo di Coronavirus, abbiamo pensato che fosse corretto devolvere il ricavato della nostra iniziativa all'Ospedale del capoluogo bergamasco."

 

INIIATIVE - "L'iniziativa è una semplice raccolta fondi tramite la vendita di due tipi di magliette: quelle prodotte in occasione della promozione dello scorso anno in B2 da parte della prima squadra (donazione libera a partire da 10 euro) e le maglie replica delle nostre divise da gara, in tutto fedeli alle originali (donazione libera a partire da 35 euro). Speriamo così di poter ricavare una somma importante che ci possa permettere di aiutare l'ospedale a seguire i contagiati nel migliore dei modi".

 

MOMENTO DIFFICILE - "Tutta la società in questo momento sta cercando di superare nel migliore dei modi questo periodo di stop forzato e spero che la ripresa ci trovi tutti pronti e con una voglia ancora più grande di fare sport e anche solo di stare insieme, perchè per gli amanti del nostro sport, che è prevalentemente fatto di unione e condivisione, il non poter stare in gruppo sicuramente non è facile da sopportare. Speriamo che questa difficile situazione si risolva il prima possibile, permettendoci così di poter riprendere una vita normale e anche una normale attività sportiva".

 

Non si è fatta attendere la risposta della Società Brembo - "Un grazie veramente di cuore alla Società Pallavolo Cabiate per il gesto di grande solidarietà che ha dimostrato nei confronti della nostra terra" - queste le parole del Presidente Renato Plati - "Mando un abbraccio virtuale a tutti sperando di poterci vedere presto in palestra".

 

 

Letto 461 volte

Seguici su Facebook

Seguici su instagram

instagram

Locandina della settimana

locandina

Visitando questo sito web si autorizza l’impiego di cookie. Continuando ad utilizzare il sito Internet fornite il vostro consenso all'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni